Per ottenere un servizio a lungo termine da una macchina per cucire, è necessario garantire una pulizia e una manutenzione regolari.

Prima di addentrarci nel processo vero e proprio di pulizia e manutenzione della macchina per cucire, è importante sottolineare un'altra cosa: La manutenzione ordinaria non esclude la necessità di sottoporre la macchina a un controllo annuale da parte di un tecnico. L'ideale sarebbe far ispezionare la macchina dal rivenditore o da un tecnico autorizzato una volta all'anno. Mi stupisco sempre dei piccoli miglioramenti che noto quando lo faccio, e sono le piccole cose che possono fare la differenza, come ad esempio una bobina che si avvolge un po' più stretta o il punto che sembra un po' più dritto.


Possedere una macchina per cucire è molto simile a possedere un'automobile. Sono certo che ve ne renderete conto se possedete una macchina di fascia alta, dato che i prezzi di queste macchine sono solitamente paragonabili a quelli di un'utilitaria. Il cambio dell'olio è quella piccola cosa che allunga la vita della vostra auto, e la cura e la manutenzione della vostra macchina per cucire non è diversa. È fastidioso prendersi del tempo per cambiare l'olio, ma si sa che bisogna farlo se si vuole che la macchina duri, giusto? Lo stesso vale per la macchina da cucire.


Ci sono alcuni consigli per la manutenzione delle macchine da ricamo che sono applicabili anche alla macchina per cucire overlock. L'accumulo di polvere nelle macchine industriali è comune e rappresenta un problema con cui non si vuole avere a che fare. Per fortuna, ci sono molti modi per evitarlo. Dopo qualche sessione di lavoro con la macchina da cucire, prendete una bomboletta spray piena d'aria, un pennello e delle pinzette. Spruzzate l'aria sulle aree colpite da molta polvere e ripulitele con le mani o con una paletta e una spazzola. Le parti rimanenti possono essere ripulite con una spazzola, passando la spazzola sulle parti di macchina ancora sporche. Le parti di sporco più lunghe possono essere raccolte con le pinzette, che possono raggiungere i punti più stretti. Questo è tutto ciò che serve, ma ricordate di scollegare la macchina prima di eseguire questa operazione, non si sa mai cosa potrebbe andare storto!


Il quadrante della tensione del filo appare generalmente come un piccolo quadrante numerato. Per molti progetti sarà sufficiente lasciare questo quadrante su un'impostazione media di circa 3 su 6 opzioni. Per allentare la tensione, si deve portare a un numero più alto, mentre per stringere la tensione si deve portare a un numero più basso. Le macchine computerizzate possono regolare la tensione in modo automatico e alcune permettono anche di escluderla manualmente. Un elemento essenziale del cucito è la giusta tensione. I fili superiori e inferiori devono essere regolati in modo da lavorare insieme per creare una buona cucitura. Se ciò non avviene, la cucitura può risultare troppo stretta o troppo allentata. I punti devono incrociarsi al centro e attraversare il tessuto. Quasi tutta la regolazione della tensione avviene sui fili superiori. Può essere necessario regolare la tensione quando si cuciono tessuti e progetti diversi. È sempre essenziale cucire un piccolo campione con qualsiasi nuovo tessuto per verificare la qualità del punto e della cucitura.


La macchina per cucire è un dispositivo utilizzato per cucire tessuti o altre parti di materiali. Viene utilizzata sia nell'industria della schiuma che in quella dell'abbigliamento. Per imparare a usare la macchina per cucire è necessario conoscerne tutte le funzioni e le parti. In questo articolo spiegherò le diverse parti della macchina per cucire e le loro funzioni. Gli elementi più importanti per cucire con una macchina sono l'infilatura del filo superiore e della bobina. La macchina prende il filo superiore e quello inferiore per realizzare la cucitura. Quando si esegue una cucitura dritta, questa deve apparire come una cucitura regolare e ordinata. Se i punti sono irregolari o i fili si rompono o si impigliano continuamente, spesso si tratta di un errore di infilatura o di un errato avvolgimento della bobina inferiore. Può anche trattarsi di un problema di tensione. Tutto questo richiede pratica.


Prima di procedere all'acquisto, è necessario prendere in considerazione diversi fattori, come il tipo di tessuto che può cucire, i punti al minuto e la durata. Una macchina per cucire per impieghi gravosi è diversa da una normale macchina per cucire per uso domestico, in quanto è costruita tenendo conto dell'industria, quindi è dotata di funzioni avanzate e di prestazioni di cucitura più fluide. Per questo tipo di macchina per cucire, il numero di punti al minuto è importante perché deve passare attraverso il tessuto più spesso. Il tipo di tessuto aiuta a determinare se la macchina è in grado di gestire diversi tipi di materiali. Una macchina per cucire per impieghi gravosi richiede meno manutenzione nel corso degli anni, poiché è più pesante e realizzata in metallo più spesso e resistente. Quindi, naturalmente, è più durevole e può superare la prova del tempo.


Quando si acquista una macchina per cucire BERNINA sono inclusi diversi accessori, come piedini o suole (a seconda del modello), spoline, pinze per cucire, spazzole e olio. I piedini o le suole sono solitamente necessari per lavori di cucito generici, come cerniere, asole o orli invisibili. A seconda del modello, sono inclusi nella confezione della macchina per cucire BERNINA. Un altro accessorio utile è il tavolo di prolunga a scorrimento freearm. Questo tavolo amplia la superficie di cucito e facilita notevolmente la realizzazione di grandi progetti di cucito o la lavorazione di materiali difficili. I tavoli scorrevoli Freearm sono talvolta inclusi nella fornitura e talvolta sono disponibili come accessorio opzionale. Con freearm si intende la parte esposta del braccio della macchina per cucire. Questa è l'area che ha anche una sezione aperta sotto di sé, in modo da poter lavorare su capi chiusi, come gambe di pantaloni, maniche, polsini, o anche su capi più piccoli come le magliette per bambini.


Ci sono diversi modi per trovare gli accessori giusti per la vostra macchina per cucire. Nella Ricerca accessori BERNINA puoi trovare ogni tipo di accessorio per la tua macchina per cucire online. In alternativa, potete contattare un rivenditore autorizzato BERNINA o sfogliare il catalogo degli accessori BERNINA. Non c'è nulla che non esista. La scelta è vasta e investire in accessori aggiuntivi per applicazioni speciali vale la pena. Gli accessori non solo facilitano il cucito, ma rendono i vostri progetti più professionali e la vostra macchina per cucire più preziosa.


Le macchine d'epoca sono dotate di manuali che rendono l'oliatura molto semplice e di solito si possono trovare online. La manutenzione delle macchine più recenti (che di solito sono più plastiche) può essere difficile perché molti degli oli che si possono usare per lubrificare le macchine erodono o sporcano le parti in plastica. Nel mio negozio di quilt ho visto una macchina che era stata fritta e fusa all'interno. Quindi, PER FAVORE, portate queste macchine da professionisti almeno una volta all'anno! Nel frattempo, un po' di manutenzione può essere utile!


La manutenzione e la pulizia della macchina per cucire dipendono dalla frequenza di utilizzo della macchina e dal tipo di cucito eseguito. I tessuti e il filo di cotone causano un accumulo di pelucchi maggiore nella macchina rispetto a chi cuce con nylon o altri tessuti. La manutenzione e la pulizia della macchina ne favoriscono il buon funzionamento. Se la macchina per cucire è rimasta in magazzino per molto tempo, è probabile che richieda una manutenzione perché i lubrificanti possono seccarsi con il tempo. Se la macchina per cucire viene utilizzata regolarmente, potrebbe essere necessario sottoporla a manutenzione una volta all'anno.


Una macchina per cucire computerizzata può fare molto di più di un modello meccanico di base. Se il vostro bambino è più grande o cuce da anni, la macchina per cucire Brother CS6000i potrebbe fare al caso suo. Le macchine per cucire computerizzate creano punti precisi e sono spesso più facili da regolare rispetto ai modelli meccanici, poiché le regolazioni sono computerizzate. La macchina regola anche automaticamente la velocità di cucitura, il che può essere particolarmente utile per i bambini che fanno fatica a esercitare la giusta pressione sul pedale. Uno svantaggio della CS6000i è che richiede più manutenzione e pulizia rispetto alle macchine da cucire meccaniche. Anche il prezzo è più alto rispetto alle altre macchine per cucire della nostra lista.


Sebbene su molti modelli di macchine per cucire siano presenti uno o addirittura alcuni punti overlock, va notato che questo utile punto non è paragonabile ai punti overlock di una tagliacuci. Una tagliacuci non solo ha diversi punti con uno o due aghi e due asole (a seconda del modello e del punto), ma ha anche un piccolo coltello integrato che taglia, cuce e rifinisce i bordi del tessuto mentre si cuce. È certamente possibile eseguire una cucitura overlock utilizzando il punto overlock di una macchina per cucire, ma l'aspetto e la tecnica utilizzati per realizzarla saranno diversi da quelli di una tagliacuci, poiché una macchina per cucire e una tagliacuci funzionano in modo completamente diverso.


Le cuciture overlock si trovano generalmente all'interno di quasi tutti i capi di abbigliamento. Una tagliacuci taglia, cuce e rifinisce i bordi del tessuto in un colpo solo, rendendo le rifiniture e le cuciture perfettamente pulite e dall'aspetto professionale, oltre che sicure dal disfarsi. La tagliacuci è una macchina specializzata con un sistema di crochet completamente diverso da quello di una macchina per cucire. La tagliacuci crea delle asole, come una sorta di catena, che racchiudono i bordi del tessuto. I materiali particolarmente elastici, come il jersey e la maglieria, sono facili da trattare con una tagliacuci, in modo da non creare onde indesiderate. In genere si consiglia di acquistare una tagliacuci oltre a una macchina per cucire, soprattutto se si desidera cucire abiti dall'aspetto professionale sia all'interno che all'esterno.


La piastra frontale della maggior parte delle macchine è tenuta in posizione con una o due viti. Rimuovendole, la piastra può essere facilmente rimossa per la pulizia delle barre dell'ago e del piedino. In alcune macchine più recenti, la piastra è parte di un alloggiamento montato su cerniere, che consente di spostare facilmente l'intero alloggiamento dalle barre e dai meccanismi retrostanti. Per la pulizia di quest'area non è necessario rimuovere altre parti. Per prima cosa, utilizzare una spazzola asciutta per eliminare tutti i pelucchi e altri materiali estranei (Figura 5). Un piccolo pezzo di stoffa con un po' di solvente può essere usato per pulire la barra dell'ago e la barra pressore da eventuali residui di grasso.


L'olio deve essere posizionato nel punto giusto del gancio. Una goccia di olio per macchine da cucire è sufficiente per far funzionare di nuovo il sistema senza problemi. È importante non utilizzare un olio per macchine da cucire qualsiasi, perché i diversi sistemi di ganci delle diverse macchine richiedono un olio diverso. Chiedete prima al vostro rivenditore specializzato! Quando si applica l'olio, assicurarsi di distribuirlo bene mentre la macchina è a riposo e di farla funzionare (senza ago e filo) premendo il comando a pedale. Dopo aver oliato la macchina per cucire, si consiglia di cucire un po' su un pezzo di tessuto di prova per assicurarsi che non fuoriescano residui di olio che potrebbero macchiare i preziosi materiali acquistati per le nuove creazioni.


È importante non utilizzare un olio generico. Quando si lubrifica la macchina, utilizzare solo olio per macchine da cucire. In genere è sufficiente una sola goccia nelle parti indicate. Dopo l'oliatura, aspettate qualche minuto e passate la macchina su un pezzo di tessuto di scarto prima di passare al progetto vero e proprio. Questo aiuta ad assorbire l'olio in eccesso.


Se è necessario oliarla regolarmente, assicurarsi di pulire la macchina prima di aggiungere l'olio nuovo. Applicate l'olio secondo le istruzioni del manuale, quindi passate alcuni punti su un ritaglio di tessuto per rimuovere l'olio in eccesso che potrebbe essersi accumulato. Sono sufficienti poche gocce di olio, quindi un piccolo flacone durerà a lungo.


Si consiglia di pulire un componente alla volta. Seguire le istruzioni per rimuovere il pezzo dalla macchina, pulirlo e quindi riposizionarlo. In questo modo non dimenticherete mai dove va un pezzo. Naturalmente, è possibile che si debbano rimuovere più parti contemporaneamente, ma se si lavora per sezioni, non si dovrebbero incontrare problemi.


Per inserire un nuovo ago è necessario tenere il vecchio ago e svitare la vite del morsetto dell'ago per aprire il morsetto. Gli aghi hanno un lato piatto e uno arrotondato nella parte superiore. La parte piatta deve essere appoggiata alla parte posteriore del morsetto e spinta verso l'alto finché non è in posizione. Quando si cambia un ago, assicurarsi che l'ago sia sollevato utilizzando il volantino o il pulsante di posizione dell'ago, se presente.