Si consiglia di cercare una macchina per cucire che includa un infila ago automatico.

Il punto overlock, noto anche come "serging" o "serger stitch", può essere formato con due o quattro fili, uno o due aghi e una o due asole. Le macchine per cucire overlock sono solitamente dotate di coltelli che rifiniscono o creano il bordo immediatamente davanti alla formazione del punto. Le macchine tagliacuci domestiche e industriali sono comunemente utilizzate per le cuciture di indumenti in tessuti a maglia o elastici, per le cuciture di indumenti in cui il tessuto è sufficientemente leggero da non richiedere l'apertura della cucitura e per proteggere i bordi da eventuali arricciature. Le macchine che utilizzano da due a quattro fili sono le più comuni e spesso una macchina può essere configurata per diverse varietà di punti overlock. Le tagliacuci con cinque o più fili eseguono di solito sia un punto catenella con un ago e un crochet, sia un punto overlock con gli altri aghi e crochet. Questa combinazione è nota come "punto di sicurezza". Una macchina simile, utilizzata per i tessuti elastici, si chiama "finta sicurezza".


Oltre al movimento di base di aghi, asole e bobine, il materiale da cucire deve muoversi in modo che ogni ciclo di movimento dell'ago coinvolga una parte diversa del materiale. Questo movimento è noto come avanzamento, e le macchine per cucire hanno quasi altrettanti modi di alimentare il materiale che di formare punti. Le categorie generali sono: avanzamento a caduta, avanzamento ad ago, piedino di trasporto, tiralampo e manuale. Spesso vengono utilizzati più tipi di alimentazione sulla stessa macchina. Oltre a queste categorie generali, esistono anche meccanismi di alimentazione non comuni utilizzati in applicazioni specifiche, come l'unione dei bordi delle pellicce, la realizzazione di cuciture su cappellini e l'impuntura.


Alcune macchine di fabbrica e alcune macchine domestiche sono dotate di un trasporto ausiliario, che afferra il materiale da cucire (di solito da dietro gli aghi) e lo tira con una forza e un'affidabilità solitamente impossibili con altri tipi di trasporto. Raramente gli alimentatori sono integrati direttamente nella macchina per cucire di base. La loro azione deve essere sincronizzata con quella dell'ago e dell'avanzamento incorporati nella macchina per evitare di danneggiarla. I puller sono inoltre limitati alle cuciture diritte, o quasi. Nonostante il costo aggiuntivo e le limitazioni, i sistemi di trasporto sono molto utili per la realizzazione di articoli pesanti e di grandi dimensioni, come tende e coperture per veicoli.


Le macchine tagliacuci erano originariamente utilizzate per il cucito industriale. Oggi, però, grazie al progresso e alle tecnologie avanzate, sono arrivate nelle case delle persone comuni. Allora, cos'è una tagliacuci e perché ne abbiamo bisogno? Rispondiamo a queste domande. La macchina da cucire, o macchina overlock, come viene anche chiamata, è un dispositivo utilizzato per eseguire punti overlock e racchiudere i bordi grezzi dei materiali per evitare che si sfilaccino. La cucitrice serve anche a tagliare i margini di cucitura in eccesso, eliminando la necessità di farlo manualmente in un secondo momento, quando la cucitura è terminata. Le cucitrici fanno un ottimo lavoro di bordatura, orlatura e cucitura e sono utilizzate per aggiungere un aspetto e una finitura professionali ai vostri vestiti. Anche se si potrebbe obiettare che una normale macchina per cucire può fare la stessa cosa, non sarebbe del tutto vero. A differenza delle macchine per cucire, una serger utilizza delle asole per alimentare diversi coni di filo e realizza punti molto più elastici, il che è essenziale se volete che i vostri vestiti o alcuni elementi decorativi vi servano più a lungo.


Sia i principianti che i più esperti possono trarre vantaggio da strumenti che semplificano il cucito e rendono più facili i risultati professionali. La maggior parte delle macchine per cucire ha un punto overlock o overcast nella propria libreria di punti, quindi perché serve una tagliacuci? In realtà non ne avete bisogno, ma è bello averla e, anche se una macchina per cucire può certamente eseguire un punto overcast, non può tagliare il tessuto mentre cuce e non può usare i fili più spessi e decorativi che sono così popolari. Inoltre, la maggior parte delle macchine per cucire non cuce neanche lontanamente alla stessa velocità delle tagliacuci.


Le macchine per cucire e le tagliacuci sono un ottimo strumento che può dare un tocco professionale ai vostri progetti. Le macchine per cucire tagliano e rifiniscono i bordi grezzi del materiale che si sta cucendo. A differenza di una macchina per il punto dritto, le macchine per cucire e le tagliacuci utilizzano dei passanti per eseguire il punto e hanno un set di coltelli simili a un paio di forbici per tagliare il tessuto in eccesso. In questo modo, i vostri progetti avranno un aspetto rifinito in un tempo molto inferiore a quello necessario con una normale macchina per cucire. Sfoglia la nostra collezione completa di macchine per serger qui sopra. Se desiderate una visione più filtrata, date un'occhiata alle nostre Macchine da cucire e tagliacuci più vendute.


Le macchine per cucire computerizzate sono come bacchette magiche per chi ama cucire e ricamare. Queste macchine sono dotate di numerose funzioni automatiche integrate che le rendono molto migliori delle loro controparti meccaniche che richiedono una conoscenza dettagliata della macchina e dell'arte del cucito. Secondo la nostra ricerca, la macchina per cucire computerizzata SINGER 9960 è senza dubbio la migliore macchina per cucire computerizzata attualmente sul mercato. Se volete fare di più con la vostra macchina per cucire, oltre a riparare gli strappi occasionali, questa è la macchina che fa per voi.


La manutenzione e la pulizia della macchina per cucire dipendono dalla frequenza di utilizzo della macchina e dal tipo di cucito eseguito. I tessuti e il filo di cotone causano un accumulo di pelucchi maggiore nella macchina rispetto a chi cuce con nylon o altri tessuti. La manutenzione e la pulizia della macchina ne favoriscono il buon funzionamento. Se la macchina per cucire è rimasta in magazzino per molto tempo, è probabile che richieda una manutenzione perché i lubrificanti possono seccarsi con il tempo. Se la macchina per cucire viene utilizzata regolarmente, potrebbe essere necessario sottoporla a manutenzione una volta all'anno.


Juki produce macchine adatte non solo al quilting, ma anche macchine di consumo in grado di cucire tessuti pesanti come il denim o i tendaggi. La TL2200 QVP consente di eseguire ricami a macchina con facilità. Con questo modello è possibile personalizzare i propri capi in modo semplice e conveniente. Se avete bisogno solo di una macchina che esegua un punto dritto affidabile, il modello DDL-8700, dotato di tavolo di lavoro, potrebbe fare al caso vostro.


Un punto saltato si verifica quando il filo superiore non raggiunge la bobina e i fili non si bloccano correttamente. Verificare che l'ago sia installato correttamente, che non sia piegato o danneggiato e che si stia utilizzando il tipo di ago corretto per il progetto. Infilare nuovamente la macchina per cucire e fare una prova con un pezzo di stoffa di scarto del progetto. Se la macchina continua a saltare punti, potrebbe esserci un problema con il meccanismo di temporizzazione, che potrebbe richiedere l'intervento di un professionista.


Le macchine per cucire domestiche di oggi sono dotate di computer integrati, come la Brother SE-400 o la Brother HS-2000. Le macchine per cucire computerizzate sono dotate di piccoli display per facilitare il funzionamento. Il computer controlla diversi motori, consentendo di muovere con precisione la barra dell'ago, i dischi di tensione, la griffa e altre parti della macchina per cucire. Il computer controlla tutti questi piccoli meccanismi in modo da poter produrre centinaia di punti diversi. Grazie al motore, il computer è in grado di controllare la velocità giusta per muovere la barra dell'ago verso l'alto e verso il basso o da un lato all'altro nel particolare modello di punto desiderato. I programmi delle macchine per cucire computerizzate memorizzano tutti i diversi punti e consentono persino di scaricare i modelli da Internet.


Nota a margine: non dobbiamo intervenire sulla posizione dell'ago perché all'inizio del processo abbiamo premuto il pulsante Up/Down dell'ago. L'ago della macchina per cucire è ancora nella posizione corretta. Dobbiamo semplicemente tirare il filo nell'infila ago e portarlo sul lato sinistro della macchina, dove si taglia il filo. Tirando la leva dell'infila ago, la macchina infilerà l'ago per voi. È facilissimo, super comodo! Una volta infilato l'ago, è possibile sbloccare la macchina. Il piedino si solleverà automaticamente. Mettere il filo sotto il piedino e tirare diversi centimetri di filo dietro.


Per iniziare, sollevare il piedino premistoffa. Quindi, ruotare il volantino verso di sé fino a quando la leva di avvolgimento si trova nella posizione più alta. Posizionare il rocchetto di filo della macchina per cucire sul perno del rocchetto. Portare il filo sul primo guidafilo. A questo punto, far scendere il filo intorno alla tensione e risalire fino alla molla di controllo. Una volta raggiunta la molla di controllo, con la mano destra tenere il rocchetto di filo. Con la mano sinistra, portare il filo verso destra fino a quando la molla di controllo si inserisce nella guida. Posizionare il filo dietro la barra metallica.